Aloe

Aloe

Una pianta originaria dell’Africa ma oggi estremamente diffusa un po’ ovunque, soprattutto nelle zone costiere ma non solo, anche nella nostra penisola. Sono molte le varietà esistenti ma quella in cui le sostanze che le donano molte proprietà sono presenti in maggiore concentrazione è l’Aloe Vera. Questa pianta è molto conosciuta e popolare e le sue virtù sono sfruttate addirittura a fini commerciali, pubblicizzando la sua presenza anche in alcune carte igieniche, fazzolettini e materassi, solo per citare alcuni prodotti.

Proprietà e Benefici dell’Aloe

Molte persone consumano l’Aloe Vera per le sue proprietà disintossicanti e antinfiammatorie ma tra le proprietà maggiori di questa pianta da valutare molto positivamente è la sua azione immunomodulante e stimolante dell’attività dei globuli bianchi, soprattutto i macrofagi.

Oltre a svolgere attività antinfiammatorie e di concreto aiuto nella eliminazione delle tossine, quindi, grazie al principio attivo Acemannano, a beneficiare delle proprietà dell’Aloe è soprattutto il sistema immunitario che vede rafforzata la sua attività a contrasto di virus e batteri.

Benefici dell’Aloe

L’aloe apporta benefici all’interno dell’organismo, favorendo la digestione e disintossicandolo ma anche rinforzandolo contro il rischio di insorgenza di malattie.

Anche la pelle gode dei benefici di questa straordinaria pianta rivitalizzandosi e diventando più resistente all’azione di agenti esterni.

Le proprietà battericide e cicatrizzanti danno beneficio anche in situazioni di ferite e piaghe, coadiuvando nella guarigione.

Aloe Uso interno

L’Aloe si usa in due forme;

  • sotto forma di Gel ottenuto direttamente dall’interno delle sue foglie carnose
  • sotto forma di succo ricavato dal gel

Il succo trova applicazione nell’Uso Interno, bevendolo con regolarità per ottenere l’azione disintossicante, antinfiammatoria e di rinforzo al sistema immunitario.

Aloe Uso Esterno

Con il gel ricavato dalla parte interna delle foglie si producono vari prodotti che sfruttano le sue proprietà a vantaggio della pelle, per contrastarne l’infiammazione, per cicatrizzare ferite ed aiutando nella risoluzione delle piaghe, sempre difficili da risolvere.

L’uso esterno trova applicazione anche nel rinforzo del cuoio capelluto e in contrasto alla caduta dei capelli che risultano, invece, lucidi e vitali, un aspetto sano e piacevole.

Bolle, eritemi, punture di insetti sono altri casi in cui l’Uso esterno dell’Aloe è assolutamente indicato.

Aloe Vera

Aloe Vera Controindicazioni

Nonostante le tante proprietà e i tanti benefici che si possono avere, il suo utilizzo interno è controindicato in gravidanza, nelle persone con malattie epatiche e intestinali gravi.

Poiché nella parte esterna delle foglie è contenuta una sostanza tossica, l’aloina, chi provvede da solo a produrre il succo per estrazione manuale deve essere cauto nella quantità consumata per il rischio di assunzione di tale sostanza.

Aloe Arborescens

Tra le tante varietà di Aloe, delle quali l’Aloe Vera è la maggiormente utilizzata, è utilizzata anche la varietà Arborescens in quanto più comunemente reperibile anche allo stato selvatico.

La differenza non è tanto nelle proprietà delle due varietà quanto nella carnosità delle foglie e quindi della quantità delle sostanze benefiche, senza contare il maggiore rischio di contaminazione da aloina.

Aloe Vera Gel

Dell’uso esterno, quindi dell’utilità del gel ricavato dalle foglie di aloe Vera abbiamo detto ma è possibile avere il gel lavorato e purificato dall’aloina anche acquistandolo online.

Succo di Aloe

Per avere i massimi benefici dall’uso interno tramite il succo di questa pianta, si consiglia di berne a cicli lasciando un periodo di pausa, di non consumo tra una confezione e l’altra.

Per avere i massimi benefici è opportuno acquistare il succo al 100%, non diluito.

Hai trovato utile questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *