erbe-e-piante-curative-elenco-completo

Erbe e Piante Curative: Elenco Completo

Erbe e Piante Curative: Elenco Completo – Affidarsi ai rimedi naturali per il benessere psicofisico generale, potrebbe essere la soluzione ideale per tutti coloro che soffrono di svariati disturbi fisici, in quanto è stato dimostrato che notevoli sono i vantaggi che le piante e le erbe curative apportano all’interno organismo.

I benefici che le piante officinali conferiscono all’organismo umano, devono essere attribuiti ai principi attivi da cui sono caratterizzate, e in molti casi si rivelano una buona alternativa ai farmaci presenti in commercio, proprio perché la gran parte dei medicinali disponibili contiene al suo interno estratti vegetali.

benefici-borragine

Per quanto riguardano i primi trattamenti curativi a base di piante, questi vengono attribuiti alla Grecia, perché si ritiene che proprio i greci siano stati i primi ad impiegarle per il benessere del fisico e della psiche. Al giorno d’oggi, le erbe e le piante curative, vengono impiegate per il generale benessere fisico e sono definite medicinali perché contengono al loro interno uno o più sostanze che consentono uno scopo terapeutico o preventivo di determinati disturbi.

Trattandosi di un’attività praticata dall’uomo da molti secoli, dunque, la cura con le erbe medicinali può essere una buona soluzione in svariati casi, in quanto grazie alle loro proprietà benefiche riescono a prevenire moltissimi problemi, soprattutto a livello fisico.

La fitoterapia, inoltre, è la scienza che si occupa dell’impiego delle erbe e delle piante curative per uno scopo terapeutico. Quindi, trattare alcuni dei disturbi fisici o psichici con l’aiuto delle erbe, significa affidarsi a rimedi messi a disposizione proprio dalla natura. Naturalmente, a ogni pianta corrisponde un differente principio attivo curativo che riesce a guarire una determinata malattia, malessere o disturbo.

Il complesso di ogni principio attivo in un’erba curativa viene denominato fito-complesso, per tal motivo dunque si rivela estremamente importante conoscere ogni proprietà delle piante e sapere quali sono quelle più adatte per un disturbo specifico o per un altro.

Le erbe curative si caratterizzano, quindi, da molteplici proprietà benefiche, di fatti riconosciamo proprietà antiossidanti, lassative, antimicrobiche, espettoranti, depurative, sedative, calmanti, antinfiammatorie e così via. La cura a base di erbe e piante medicinali, però, deve essere consigliata soltanto da un esperto, in modo da comprendere persino gli effetti collaterali.

Sostanze Attive nelle Erbe Medicinali

benefici-menta-piperita

Differenti sono le sostanze benefiche presenti nelle erbe curative che permettono di ottenere benefici e tra queste distinguiamo:

  • polifenoli, fortissimi antiossidanti naturali in grado di combattere i radicali liberi, maggiori responsabili del precoce invecchiamento cellulare. I tannini fanno parte dei polifenoli, la loro funzione è quella astringente e vengono indicati nel trattamento delle ferite e delle lesioni, in quanto favoriscono le cicatrizzazioni dei tessuti. I polifenoli si utilizzano anche per curare disturbi interni, e si rivelano ideali per la cura della dissenteria, delle infiammazioni intestinali e nel caso di enteriti;
  • alcaloidi, si rivelano ideali per il trattamento di moltissime malattie, in quanto riescono a fornire all’organismo i medesimi effetti dei farmaci. Al loro interno gli alcaloidi contengono delle sostanze che vanno ad agire sull’apparato neuromuscolare. Tuttavia, piante curative contenenti gli alcaloidi devono essere somministrate soltanto da un esperto, in quanto ci riferiamo a sostanze dal potere eccitante ma anche deprimente, che potrebbero rappresentare i principali effetti collaterali.

Elenco delle Erbe e delle Piante Medicinali

Se ancora non conosci i nomi delle varie erbe curative allora sei nel posto giusto, perché qui sotto trovi l’elenco di tutte le piante in grado di prevenire o curare determinati disturbi fisici. Scopriamole insieme!

  • Agaricus blazei Murrill;
  • Arnica;
  • Artiglio del diavolo;
  • Ashwagandha;
  • Astragalo;
  • Biancospino;
  • Boswellia;
  • Caffè verde;
  • Camomilla;
  • Cannella;
  • Carciofo;
  • Cardo mariano;
  • Cataria;
  • Centella;
  • Cimicifuga;
  • Cordyceps;
  • Cranberry;
  • Curcuma;
  • D-mannosio;
  • Damiana;
  • Echinacea;
  • Eleuterococco;
  • Erisimo;
  • Gelsomino;
  • Ginkgo;
  • Griffonia;
  • Gymnema;
  • Hericium erinaceus;
  • Ippocastano;
  • Irvingia;
  • Maca;
  • Lavanda;
  • Liquirizia;
  • Malva;
  • Maitake;
  • Meliloto;
  • Melissa;
  • Menta piperita;
  • Partenio;
  • Passiflora;
  • Pau d’arco;
  • Pilosella;
  • Propoli;
  • Psillio;
  • Reishi;
  • Ribes nero;
  • Rodiola;
  • Rosa canina;
  • Rosmarino;
  • Salice;
  • Salvia;
  • Schisandra;
  • Serenoa;
  • Shiitake;
  • Soia;
  • Stevia;
  • Tea tree oil;
  • Tiglio;
  • Tribolo;
  • Trifoglio rosso;
  • Uncaria;
  • Valeriana;
  • Zenzero.

benefici-camomilla

Hai mai provato a curare l’insonnia con un’erba medicinale? Sei riuscita a calmare i dolori provocati dal ciclo mestruale? Soffri di cattiva digestione? Come sempre se vuoi aggiungere qualcosa ti invito a lasciare un commento sulla nostra pagina Facebook e farci sapere la tua idea a riguardo. Ricorda di lasciarci un “mi piace” e di continuare a seguirci su tutti i canali social!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *