Glucomannano

Glucomannano

Glucomannano- Il Glucomannano è una fibra vegetale che si ricava dalla radice di una particolare pianta. La sua azione è prevalentemente sfruttata al fine di ottenere un dimagrimento, è quindi sfruttata in erboristeria al fine di ottenerne prodotti commerciali che, uniti come sempre ad attività fisica e corretta e sana alimentazione, aiutano chi desidera o deve perdere peso ad ottenere più facilmente i risultati desiderati. 

Proprietà del Glucomannano

Il Glucomannano è una fibra vegetale ricavata dalla radice di una pianta chiamata Amorphophallus Konjac; è solubile in acqua e la sua composizione principale sono catene di glucosio e mannosio non assorbibili dall’organismo.

Questa fibra è trasformata in polvere granulosa con un’elevata viscosità che assorbe acqua fino anche a 60 volte il proprio peso.

Questa proprietà di rigonfiarsi infarcendosi d’acqua è maggiore in un ambiente acido qual’è lo stomaco dove, formando una massa gelatinosa, induce un maggiore senso di sazietà aiutando a ridurre la quantità di cibo ingerito.

Attraverso questo meccanismo è di aiuto per chi cerca una perdita di peso che si ottiene, quindi, riducendo il cibo ingerito e quindi anche le calorie.

Questa azione è potenziata dalla sua proprietà di ridurre l’assorbimento di colesterolo e di grassi in generale e anche degli zuccheri, rivelando di conseguenza una notevole utilità nei soggetti obesi e nella persone affette da diabete.

Controindicazioni del Glucomannano

Il Glucomannano è controindicato nei casi di ulcera peptica e di ernia iatale e va sempre accompagnato da un’elevata quantità di acqua, senza la quale può facilmente provocare stitichezza.

Questa fibra interagisce con molti farmaci, trattenendoli e quindi alterando la loro azione. Per questo motivo, se si assumono dei farmaci è opportuno verificare con il medico la possibilità di utilizzarlo.

Gli effetti indesiderati

Il Glucomannano può provocare alcuni disturbi:

  • Diarrea
  • Pesantezza di stomaco
  • Meteorismo
  • Riduzione dell’assorbimento delle vitamine liposolubili per via del rallentamento dell’assorbimento dei grassi.

Compresse di Glucomannano

Il glucomannano si trova e si utilizza in forma di polvere granulosa che va assunta in ragione di 2-3 grammi un’ora prima dei pasti principali, con molta acqua. Comincia a gonfiarsi nello stomaco dopo circa un quarto d’ora per raggiungere il suo massimo dopo circa un’ora.

Due ore dopo l’assunzione si trova nell’intestino provocando un aumento della sua motilità e favorendo di conseguenza l’accelerazione del transito del cibo riducendo l’assorbimento di sostanze.

Molte aziende erboristiche hanno elaborato formulazioni di Glucomannano, tra cui anche formulazioni in compresse, facili da portare sempre con se ed assumere ovunque ci si trovi ma sempre accompagnandone l’assunzione con molta acqua.

Glucomannano in Erboristeria

Il Glucomannano trova anche ampio utilizzo nell’industria alimentare con la funzione di gelificatore, addensante e stabilizzatore presente sovente in sughi pronti, minestre, caramelle, prodotti da forno e molti altri alimenti.

Essendo un prodotto vegetale con utilizzi anche volti a migliorare lo stato di salute attraverso una perdita di peso ma anche come lassativo osmotico, lo trovi in erboristeria in varie forme: dalla polvere granulosa alle compresse, per poterne usufruire nelle varie condizioni in cui ti puoi trovare con la massima praticità.

Spesso le compresse a base di Glucomannano le trovi anche in parafarmacia e certamente sui principali siti di e-commerce.

Hai trovato utile questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *