Sigaretta Elettronica vs Sigaretta Tradizionale
CategoriaSalute

Sigaretta Elettronica vs Sigaretta Tradizionale: quali sono le differenze?

Da quando è stata immessa sul mercato la sigaretta elettronica è iniziata la diatriba sulle differenze e gli eventuali benefici rispetto alla sigaretta tradizionale.

Quest’ultima è stata messa in discussione a causa degli effetti sulla salute, è risaputo infatti che fumare tabacco non è affatto salutare.

Per quanto riguarda invece gli effetti della sigaretta elettronica, è impossibile avere ancora delle certezze relative ai suoi effetti a lungo termine.

Le ricerche in ogni caso confermano che l’e-cig è sicuramente più salutare rispetto alla tradizionale bionda, per approfondire l’argomento, leggi questo articolo.

I detrattori dell’e-cig del resto non conoscono molto bene il funzionamento dell’e-cig e neppure le possibile che questo mondo offre.

Ci sono stati infatti cambiamenti notevoli anche per gli svapatori che hanno l’opportunità di modificare radicalmente il loro stile di vita.

La sigaretta elettronica nasce infatti come supporto dedicato a chi vuole smettere di fumare ma non riesce a perseguire il proprio obiettivo senza ricaderci. 

Sigaretta Elettronica Come Funziona?

Nonostante siano passati parecchi anni da quando la sigaretta elettronica è stata immessa sul mercato, il meccanismo alla base del suo funzionamento è rimasto lo stesso.

Lo strumento è costituito da tre parti:

  • un atomizzatore che scalda la cartuccia
  • la cartuccia all’interno del quale è posizionato il liquido per e-cig
  • il classico bocchino che permette di svapare

Se ad oggi le parti sono le stesse, c’è anche la possibilità di montarle tra di loro in maniera differente, lo strumento può essere personalizzato al 100%, in basi ai propri gusti e al proprio stile.

Inserendo all’interno dell’e-cig una batteria potente, si può anche ottenere un fumo molto più denso che assomiglia di più alla sigaretta tradizionale.

Inoltre, il tempo dello svapo può essere anche molto più lungo rispetto ai minuti classici.

Insomma, l’e-cig offre un’esperienza che non può essere paragonata a quella classica di chi fuma.

Al tempo stesso però ci sono dei punti in comune nella gestualità che rendono agevole l’eliminazione definitiva del vizio.

Smettere di Fumare con l’E-Cig

La sigaretta elettronica nasce proprio con l’intento di facilitare il percorso che porta a smettere di fumare.

Si tratta di uno strumento di ultima generazione che è stato realizzato con materiali di qualità e un liquido che al suo interno non contiene sostanze che potrebbero avere effetti negativi sulla salute.

In primis, bisogna evidenziare che chi smette di fumare tende ad avvertire un malessere più che altro psicologico, l’impossibilità di condividere il momento di relax dedicato al fumarsi una sigaretta.

Sia come abitudine dopo il caffè, sia come scusa per passare un po’ di tempo in compagnia degli amici… la sigaretta è un vizio difficile da eliminare.

Ecco perché la gestualità che è possibile ripetere con l’e-cig potrebbe permettere di allentare gradualmente il vizio senza avvertire l’astinenza né soffrirne.

Inoltre, pochi sanno che il liquido inserito all’interno della sigaretta elettronica può anche non contenere nicotina.

La possibilità di personalizzarlo, consente anche di inserire la quantità di nicotina desiderata, riuscendo così a ridurla di volta in volta senza troppe difficoltà.

Insomma, smettere di fumare grazie all’e-cig potrebbe essere molto più semplice anche se la volontà è comunque indispensabile. I detrattori della sigaretta elettronica hanno fatto notare che si potrebbe poi avvertire difficoltà nel togliersi il vizio dell’e-cig.

Ecco perché, è comunque necessario avere la voglia di smettere altrimenti è impossibile.

L’Evoluzione della Sigaretta Elettronica

Negli ultimi anni la sigaretta elettronica è diventata un dispositivo di tendenza, sempre più persone infatti hanno abbandonato la bionda per realizzare il proprio accessorio.

Ecco perché molti vip insieme alle aziende che producono i vari pezzi per l’e-cig hanno deciso di realizzare le proprie linee che permettono di avere un dispositivo personalizzato e unico nel suo genere.

Stesso discorso può essere fatto per i liquidi inseriti all’interno dell’e-cig anch’essi personalizzabili al 100%.

Riuscire ad avere un dispositivo calibrato per le proprie esigenze modifica radicalmente l’esperienza legata allo svapo, poiché il colpo di gola cambia in base all’e-cig realizzata e alla sua potenza regalando sensazioni diverse.

Il successo di questo dispositivo elettronico è dovuto in gran parte proprio alla possibilità di realizzare la massima personalizzazione sotto ogni punto di vista.

Creando un accessorio calibrato sulle necessità di ognuno e di supporto per il percorso che porta a liberarsi di smettere di fumare.

Liquidi per E-Cig

Non solo il dispositivo elettronico ma anche i liquidi contenuti al loro interno sono interamente personalizzabili.

Nello specifico, è bene notare che il liquido dell’e-cig è realizzato da tre soli ingredienti: proprile glicole, aromi e glicerolo.

Come si può notare all’istante, si tratta di sostanze con cui l’essere umano entra in contatto quotidianamente e che dunque non hanno effetto negativo sulla salute.

Per non parlare del fatto che sono diversi i medici che confermano che l’uso della sigaretta elettronica è comunque più salutare rispetto all’e-cig in quanto non si ha alcuna combustione ma solo ed esclusivamente un riscaldamento del liquido attraverso un atomizzatore.

Per quanto riguarda invece la nicotina contenuta all’interno del liquido, ogni cliente può scegliere se inserire la nicotina oppure evitare completamente.

Ancora, per avere una maggiore personalizzazione, si può anche decidere la quantità di nicotina da inserire all’interno del dispositivo.

Con la possibilità di ridurla di volta in volta al fine di avvertire un minore impatto relativo a questa sostanza che causa assuefazione.

I liquidi possono avere vari aromi, semplici o unici perché realizzati mixando appunto gli aromi gli uni con gli altri per realizzare quelli che meglio si adattano ai propri gusti.

Costo Sigaretta Elettronica vs Sigaretta Tradizionale

Un argomento che non può non essere trattato è quello relativo alla spesa da sostenere per l’e-cig e per la bionda classica.

Chi fuma deve affrontare una spesa mensile piuttosto elevata che annualmente può essere paragonata all’acquisto di un’automobile.

Al contrario l’e-cig ha un prezzo meno elevato, grazie anche alla personalizzazione che ha offerto infinite possibilità ai clienti.

La spesa iniziale di acquisto del dispositivo viene infatti ammortizzata col passare del tempo e permette di avere un grande risparmio economico nel lungo periodo.

Dal punto di vista economico quindi risulta evidente la maggiore convenienza nell’acquistare l’e-cig.

Dove Comprare la Sigaretta Elettronica

Ad oggi sia i pezzi del dispositivo elettronico che i liquidi per e-cig, si possono acquistare sia online che presso i negozi fisici.

La scelta è molto ampia e a fare la differenza sarà sicuramente la qualità del prodotto.

Dopo aver individuato benefici maggiori nell’e-cig in molti vogliono cambiare le proprie abitudini, per iniziare uno dei siti web online migliori è sicuramente Terpy.it, un’ e-commerce online, considerato tra i migliori nel settore grazie ad un vasto catalogo e un servizio clienti preparato ed efficiente.

L’e-cig appare quindi come un valido supporto per chi desidera smettere di fumare senza avvertire tutti quei sintomi legati all’astinenza da nicotina che rendono il periodo particolarmente delicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *